I nostri viaggi di gruppo

CON ACCOMPAGNATORE

THAILANDIA

L’ANTICO REGNO DEL SIAM

Data: dal 15 al 29 febbraio 2020
Durata: 15 giorni, 13 notti

Con accompagnatore dall’Italia e guida locale parlante italiano

SCARICA IL PROGRAMMA ESTESO

La Thailandia, l’antico Regno del Siam, viene chiamata “la terra del sorriso” per la filosofia di vita e il senso di accoglienza dei suoi sessanta milioni di abitanti. In tutta l’Asia è una delle nazioni che conserva maggiormente tracce del passato storico e artistico come antiche rovine, città abbandonate e templi.

ITINERARIO SINTETICO

1° giorno: sabato 15 febbraio
ITALIA – BANGKOK

Partenza con bus riservato da Padova per l’aeroporto di Venezia Marco Polo. Disbrigo delle formalità di check-in ed imbarco sul volo di linea Turkish Airlines TK1872 delle ore 14.25. Arrivo a Istanbul alle ore 19:10. Ripartenza con il volo di linea Turkish Airlines TK64 delle ore 20:55. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: domenica 16 febbraio
BANGKOK

Arrivo all’Aeroporto Suvarnabhumi International alle ore 10:15. Dopo il controllo dei passaporti e il ritiro dei bagagli e incontro con la guida locale. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si parte per l’escursione ai “klong”, i canali del fiume Chao Phraya, a bordo delle tradizionali longtail boats. L’escursione termina con la visita al Wat Arun, il “Tempio dell’Aurora”. Check-in presso il Rembrandt Hotel.  Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: lunedì 17 febbraio
BANGKOK – DAMNERNSADUAK – KANCHANABURI

Prima colazione in hotel. Partenza da Bangkok di prima mattina per raggiungere il molo di Damnersaduak dove si trova uno dei più vivaci e colorati mercati galleggianti dell’intera Asia. Si continua in pullman alla visita di Kanchanaburi, la città del ponte sul fiume Kwai. Pranzo in ristorante tipico. Si continua per visitare Prasat Mueang Sing. Partenza a bordo del trenino locale dalla stazione di Tham Krasae sino alla stazione di Tha Kilen per percorrere una parte della “Death Railway”. Check-in presso il River Kwai Resotel. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: martedì 18 febbraio
KANCHANABURI

Prima colazione in hotel. Dopo colazione si parte in motolancia per un’indimenticabile giornata nella vallata del fiume Kwai, fino a raggiungere le Cascate Sai Yok, passando tra paesaggi variopinti, foresta tropicale e piantagioni. Pranzo in ristorante tipico. Partenza alla volta del Museo “Hellfire Pass Memorial Museum”, un vero e proprio taglio su una montagna per permettere il passaggio di un binario scavato a mano dai prigionieri alleati. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: mercoledì 19 febbraio
KANCHANABURI – AYUTTHAYA – KHAO YAI

Prima colazione in hotel. Partenza per raggiungere il Bang Pa In Summer Palace, dove si visitano i palazzi più particolari prima di partire per Khao Yai. Escursione nella natura all’interno del parco, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Nel territorio del parco si trovano le sorgenti di molti fiumi e alcune cascate. Pranzo in ristorante tipico all’interno del parco. Trasferimento, check-in presso The Greenery Resort. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: giovedì 20 febbraio
KHAO YAI – KORAT

Prima colazione in hotel. Partenza verso Korat e visita del Ban Hin Panom Wan, un antico santuario Khmer circondato da una foresta e affacciato su un laghetto coperto da fiori di loto. Pranzo in ristorante tipico. Proseguimento per la visita del Phimai, un imponente tempio del XI secolo facente parte dell’impero Khmer. Trasferimento, check-in presso il Kantary Hotel. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno: venerdì 21 febbraio
KORAT – AYUTTHAYA

Prima colazione in hotel. Pertenza verso Buriram. Arrivo al Parco Storico di Phanom Rung e Muang Tam, un complesso Khmer situato sul bordo di un vulcano estinto in provincia di Buriram. Pranzo in ristorante tipico. Partenza per raggiungere il Wat Non Khum. Trasferimento, check-in presso il Classic Kameo Ayutthaya Hotel. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: sabato 22 febbraio
AYUTTHAYA – SUKHOTHAI

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Ayuthaya, l’antica capitale del Siam fondata nel 1350. Visita dei templi più importanti: Wat Mahathat; Wat Phrasrisanphet, il “Tempio Reale” e Wat Mongkolbophit, dove si vedrà un’incredibile statua in bronzo del Buddha risalente al XV secolo. Pranzo in ristorante tipico. Proseguimento per la visita del parco archeologico di Kamphaengphet, antica città che occupava una posizione strategica a difesa della valle del Menam. All’interno del complesso, si visita il Wat Phra Si Iriyabot e il Wat Chang Rob. Check-in presso il Sukhothai Treasure Resort & Spa. Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno: domenica 23 febbraio
SUKHOTHAI – LAMPANG

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita al Parco Archeologico Di Sukhothai dove troviamo le rovine dei palazzi reali, i Templi Buddisti tra cui il celebre Wat Maha Dhat, il Wat Srisawai e Wat Sra Sri, i cancelli della città, mura, fossati, dighe, fosse, stagni, canali, ed il sistema di controllo dell’acqua delle dighe. Pranzo in ristorante tipico. Si prosegue con la visita del Wat Phra Sri Rattanamahathat (Chaleang). Arrivo a Lampang e visita del Wat Phrathat Lampang Luang, uno dei templi più importanti del nord Lanna. Check-in presso il Lampang River Lodge. Cena e pernottamento in hotel.

10° giorno: lunedì 24 febbraio
LAMPANG – CHIANG RAI

Prima colazione in hotel. Visita del Wat Sri Chum di Lampang. A seguire, superiamo la provincia di Phayao, una volta regno indipendente, poi conquistato dal regno di Lanna, dove si effettua la visita al Lago Kwan Phayao. Pranzo in ristorante tipico. Dopo pranzo visita al famoso Wat Rong Khun, conosciuto come il “Tempio Bianco”. Si prosegue fino il centro di Chiang Rai per visitare dei templi più importanti della città, il Wat Phra Kaew. Trasferimento, check-in presso il The Imperial River House Resort. Cena e pernottamento in hotel.

11° giorno: martedì 25 febbraio
CHIANG RAI

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Mae Sai, paese di confine all’estremo Nord del paese, dove si visita un pittoresco mercato di prodotti d’artigianato. Pranzo in ristorante tipico. Si arriva al famoso punto panoramico del Triangolo d’Oro, da cui si osservano le sponde di Birmania, Laos e Thailandia. Visita all’interessante Museo dell’Oppio. Tempo libero per shopping o per un giro in barca sul grande fiume Mekong, che qui segna il confine tra Laos e Thailandia (opzionale). Rientro a Chiang Rai e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

12° giorno: mercoledì 26 febbraio
CHIANG RAI – CHIANG MAI

Prima colazione in hotel. Partenza per una crociera in una tipica barca longtail, risalendo il fiume Kok per circa un’ora. Successivamente, visita ad un villaggio di minoranze etniche. Proseguimento per la visita al Wat Rong Seur Ten, detto anche “Tempio Blu”. Partenza per raggiungere Chiang Mai via Doi Sakhet, passando accanto a parchi nazionali e attraverso una natura molto rigogliosa tipica del Nord del paese. Pranzo in ristorante tipico. Arrivo a Chiang Mai e visita di Bo Sang e San Kamphaeng, due villaggi famosi per le fabbriche di prodotti d’artigianato. Check-in presso l’hotel Dusit Princess Chiang Mai. Cena e pernottamento in hotel.

13° giorno: giovedì 27 febbraio
CHIANG MAI

Prima colazione in hotel. Partenza per visitare il campo d’addestramento di elefanti ed assistere ad uno show di questi maestosi animali e dove si potrà passeggiare a dorso d’elefante (opzionale). Si prosegue per il villaggio Padong, etnia delle famose donne giraffe. Pranzo in un ristorante tipico presso la piantagione di Orchidee. Dopo pranzo visita della piantagione stessa. Nel pomeriggio visita della città vecchia a bordo del cyclo, mezzo di trasporto tradizionale di molti paesi asiatici. Si visitano il Wat Chedi Luang e il Wat Phra Sing. Rientro in hotel. Cena Kantoke e pernottamento in hotel.

14° giorno: venerdì 28 febbraio
CHIANG MAI – BANGKOK

Prima colazione in hotel. Sveglia al mattino presto per partecipare all’offerta di cibo ai monaci buddisti che avviene ogni mattina per tradizione. Rientro in hotel per la colazione. Si procede poi per la visita del Pra Thard Doi Suthep “la Pagoda dorata” che presenta una reliquia del Buddha molto riverita. Dai suoi 1,300 mt. sopra il livello del mare si può godere di una spettacolare vista panoramica di Chiangmai. Trasferimento in aeroporto per il volo domestico. Arrivo a Bangkog, ritiro dei bagagli e trasferimento presso l’hotel Novotel Suvarnaphumi. Cena e pernottamento in hotel.

15° giorno: sabato 29 febbraio
BANGKOK – ITALIA

Trasferimento dall’hotel all’aeroporto tramite il servizio dell’hotel. Disbrigo delle formalità di check-in ed imbarco sul volo di linea Turkish Airlines TK59 delle ore 09:20. Arrivo a Istanbul alle ore 16:15. Ripartenza con il volo di linea Turkish Airlines TK1869 delle ore 17:20. Arrivo a Venezia alle ore 18:00. Ritiro dei bagagli e trasferimento in pullman riservato a Padova.

PREZZI E DETTAGLI

3900

600

150

Cambio applicato: 1 Euro = 1,10 USD / 1 USD = 0,90 Euro (10/11/2019). Eventuali adeguamenti delle tasse aeroportuali potranno essere applicati 20 giorni prima della partenza. La parte quotata in dollari corrisponde al 70% del totale. L’iscrizione e la partecipazione al viaggio è regolata dal Contratto di Viaggio.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasferimento in pullman riservato da Padova all’aeroporto di Venezia a/r;
  • voli di linea intercontinentali Turkish Airlines Venezia – Bangkok a/r in classe economica;
  • tasse aeroportuali (€ 389 al 10/11/2019)
  • volo interno Chiang Mai – Bangkok;
  • sistemazione in camera doppia negli hotel indicati nel programma;
  • trattamento di pensione completa durante il tour (ad eccezione del pranzo del 14° giorno);
  • visite guidate ed escursioni durante il tour con guide locali parlanti italiano;
  • ingressi ai siti e ai templi come indicato da programma;
  • accompagnatore DOIT VIAGGI dall’Italia al raggiungimento dei 15 partecipanti;
  • guida e gadget da viaggio;
  • assicurazione medico-bagaglio AXA con copertura fino a € 10.000.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • le mance (saranno raccolti € 60 dall’accompagnatore in loco);
  • assicurazione facoltativa contro l’annullamento al viaggio per cause mediche certificate senza franchigia € 150;
  • le bevande, gli extra di carattere personale e tutto quanto non riportato alla voce “la quota comprende”.

DOCUMENTI NECESSARI:

Passaporto con scadenza almeno dopo il 29/08/2020.

PENALI:

Al viaggiatore che receda dal contratto prima della partenza per qualsiasi motivi anche imprevisto e sopraggiunto, al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art.7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica e l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi, adeguate e giustificabili spese di risoluzione preventivamente indicate nei programmi alla voce Penali da recesso, salvo eventuali condizioni più restrittive – legate a periodi di alta stagione o di piena occupazione delle strutture – che verranno comunicate al viaggiatore in fase di preventivo e quindi prima della conclusione del contratto:

  1. 10% della quota di partecipazione fino a 46 giorni prima della partenza (per quanto riguarda la biglietteria aerea ai sensi della normativa che regola la relativa tariffa;
  2. 30% della quota di partecipazione da 45 a 31 giorni prima della partenza;
  3. 50% della quota di partecipazione da 30 a 21 giorni prima della partenza;
  4. 75% della quota di partecipazione da 20 a 15 giorni prima della partenza;
  5. 100% della quota di partecipazione da 14 giorni prima della partenza.

Nessun rimborso spetta a chi rinuncia il giorno ante partenza o il giorno stesso, o decida di interrompere il viaggio a soggiorno già intrapreso. Il calcolo dei giorni non include quelli di recesso e di partenza.

ATTENZIONE

In caso di annullamento o cambio nome di biglietti aerei di linea, aerei low cost o traghetti abbinati al pacchetto, già emessi, o altri servizi già acquistati e non rimborsabili la penale applicata sarà pari al 100% del costo del biglietto o servizio.