ARCHIVIO VIAGGI REALIZZATI

Gran Tour della Sicilia

Gran Tour della Sicilia

PER L’INFIORATA DI NOTO

dal 14 al 23 maggio 2016
10 giorni, 9 notti

Tour completo dell’isola in Hotels di charme, con pranzi e cene tipici di qualità, con accompagnatore da Padova e guida locale.

SCARICA IL PROGRAMMA

13262450_1700386740220467_863921867_o

cartina
itinerario
dettagli
hotels
foto

[nwm_map id=”39″]

La quota comprende

  • Trasferimento in pullman G.T. riservato da Padova a Venezia e viceversa;

  • Volo Volotea Venezia / Catania / Venezia con bagaglio da stiva 20 kg;

  • Tasse aeroportuali (€ 45,31 al 23/12/2015);

  • Sistemazione in camere doppie con servizi privati negli hotels 4* indicati nel programma (o di pari categoria);

  • Tutte le visite guidate come da programma;

  • Pullman G.T. al seguito per tutta la durata del tour;

  • Gli ingressi ai siti menzionati nel programma;

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 10° giorno;

  • Cena a base di pesce in ristorante di pregio a Siracusa;

  • Pranzo in ristorante a Noto, Piazza Armerina, Selinunte, Cefalù, Acireale;

  • Pranzo / degustazione in antica focacceria a Palermo;

  • Pranzo in azienda vitivinicola alle falde dell’Etna;

  • Degustazione / brunch di prodotti tipici a Ragusa;

  • Degustazione / brunch in cantina storica a Marsala;

  • Degustazione di cioccolato a Modica in laboratorio artigianale;

  • Navetta a/r per il teatro di Segesta;

  • Motobarca a/r per l’isola di Mozia;

  • Accompagnatore DOIT VIAGGI al raggiungimento dei 15 partecipanti;

  • Documentazione da viaggio, guida e borsa (1 a coppia)

La quota non comprende

  • L’assicurazione facoltativa contro l’annullamento per cause mediche certificate: € 60 fino a € 2.000; € 75 da € 2.000 a € 3.000;

  • Le mance per la guida e l’autista (verranno raccolti in loco € 50 a persona);

  • Escursione facoltativa completa sull’Etna con funivia e fuoristrada fino a mt. 2.920 incluso guida alpina obbligatoria (€ 85,00 per persona);

  • Il biglietto per le rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa (facoltativo, su richiesta)

  • Eventuali tasse di soggiorno, da pagarsi in loco direttamente in hotel;

  • Le bevande ai pasti, il pranzo del primo giorno e la cena del decimo;

  • Gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Antico Hotel Roma 1880**** Ortigia (Siracusa)

Situato nel cuore dell’Isola di Ortigia, a 200 metri dal Duomo di Siracusa, l’Antico Hotel Roma 1880 offre una sauna, una palestra, la connessione Wi-Fi gratuita presso la hall e camere alla moda con balcone e aria condizionata. Il ristorante Minosse propone pietanze siciliane moderne e tradizionali. Potrete inoltre sorseggiare una bevanda del bar sulla rigogliosa terrazza all’aperto.

Poggio del Sole Resort ****

Tra il centro di Ragusa e il Mar Mediterraneo, il Poggio del Sole occupa un’imponente residenza di campagna ottocentesca. Vanta una piscina all’aperto e un moderno centro benessere. Spaziose e arredate con eleganza, le camere sfoggiano interni moderni e un design raffinato e includono una TV a schermo piatto e un minibar. Il Poggio del Sole Resort serve una ricca prima colazione a buffet con torte e pasticcini. Sono presenti 2 ristoranti: l’informale Hosteria, che offre grigliate di carne e pesce, e l’elegante Ristorante dell’Angelo, ricavato dalle antiche stalle. Situato nella Val di Noto, il Poggio del Sole è circondato dalle colline e dai borghi dell’Altopiano Ibleo. Dista 15 minuti in auto da Marina di Ragusa lungo la costa e 10 km dal centro di Ragusa.

Best Western Dioscuri Bay Palace ****

Il Best Western Dioscuri Bay Palace si affaccia sul mare, sul porto di San Leone e sulla Valle dei Templi di Agrigento, raggiungibile in 10 minuti di auto, e offre camere con balcone, la connessione Wi-Fi gratuita e una piscina all’aperto sul mare. Le spaziose sistemazioni dell’hotel sono climatizzate e insonorizzate. Alcune vi regaleranno una vista sul mare o sul giardino. Il ristorante serve piatti della cucina mediterranea preparati con i migliori ingredienti di stagione, mentre la colazione a buffet. La struttura è situata sul vivace lungomare di San Leone, a 15 minuti di macchina dal centro storico di Agrigento e a 18 km dalla spiaggia della Scala dei Turchi.

Hotel Stella d’Italia****

Affacciato sulla splendida Chiesa Madre di Marsala, l’Hotel Stella d’Italia risale al 1873 e vanta una prestigiosa collezione di opere d’arte e sculture contemporanee, e camere dotate di connessione Wi-Fi gratuita e TV con canali Mediaset Premium gratuiti. Ubicato in posizione centrale, nella principale piazza della città, il Best Western Hotel Stella d’Italia presenta un’elegante hall con bar, dove potrete gustare snack e bevande per tutta la giornata. Tutte le sistemazioni dispongono di bagno interno, aria condizionata, arredi personalizzati e balcone o finestra.

Hotel Garibaldi ****

Situato nel quartiere più elegante della città, di fronte al famoso teatro Politeama, l’Hotel Garibaldi vanta un edificio dalla bellissima architettura storica ed un cuore di design con dotazioni high tech. A pochi passi dalle più famose zone monumentali e museali, dai più rinomati ristoranti e café, dalle più celebri vie dello shopping cittadino, l’Hotel Garibaldi è il luogo perfetto per coniugare relax, divertimento e cultura. L’hotel dispone di 71 camere ampie e luminose, arredate secondo uno stile raffinato e moderno, di cui 8 suite con vasca o doccia idromassaggio. L’elegante foyer è dotato di un confortevole snack bar, una accogliente sala fumatori ed un funzionale business point. L’albergo dispone inoltre di un comodo parcheggio interno, quattro sale meeting con attrezzatura di ultima generazione e wi-fi in tutta la struttura.

Hotel Caparena & Wellness Club****

Immerso in giardini mediterranei a pochi passi da una spiaggia privata, l’Hotel Caparena & Wellness Club offre una piscina all’aperto, una terrazza con vista mare, la connessione WiFi in omaggio e il parcheggio gratuito. Tutte le camere dell’Hotel Caparena presentano aria condizionata e TV satellitare, mentre alcune includono un balcone. La maggior parte si affaccia sul giardino. Il centro benessere in loco vanta strutture per il relax, tra cui una vasca idromassaggio, una sala vapore e un centro fitness Technogym, e un servizio massaggi su richiesta. Il ristorante del Caparena vi attende a pranzo e a cena con piatti della cucina siciliana e internazionale. Nei mesi estivi, il pranzo viene servito in giardino. Il centro storico di Taormina, distante 4 km, è raggiungibile con un bus navetta gratuito, mentre il Parco Nazionale dell’Etna si trova a 40 minuti d’auto.

Foto

Itinerario dettagliato

TORNA ALLE TAPPE

1° giorno: 14 maggio
PADOVA – VENEZIA – CATANIA – SIRACUSA 

Ritrovo dei sigg. partecipanti a Padova, incontro con l’accompagnatore e trasferimento con pullman riservato all’aeroporto di Venezia in tempo utile per il volo Volotea in partenza alle 11.50 con arrivo a Catania alle ore 13.35. (possibilità, su richiesta, di partire da altri aeroporti italiani). Incontro con la guida e trasferimento a Siracusa. Pranzo libero. Breve giro della più potente città del Mediterraneo all’epoca di Dionisio I. Visita dell’isola di Ortigia con la Fonte Aretusa ed il Duomo dalla facciata barocca che nasce dalla trasformazione dell’antico Tempio di Athena. Cena al Ristorante Don Camillo a base di pesce. Pernottamento all’Antico Hotel Roma 1880 4*.

2° giorno: 15 maggio
SIRACUSA – NOTO – SIRACUSA

Dopo la prima colazione partenza per Noto, che con le sue bellezze architettoniche e culturali risveglia nei visitatori l’idea più alta di ciò che gli uomini d’ingegno hanno prodotto in questo tempio di pietre vive. Autentica “capitale” del barocco europeo, nasce su uno schema geometrico a scacchiera di cui il Corso Vittorio Emanuele ne è l’asse principale. La raffinatezza architettonica di Palazzo Ducezio, del Duomo, del Teatro e degli altri edifici barocchi, l’hanno fatta definire “il giardino di pietra”. Un giardino di pietra ove ad ogni angolo è dato incontrare capitelli, fregi barocchi, chiese e palazzi nobiliari. In questi giorni si assisterà alla famosa Infiorata di Noto durante la quale le strade vengono ricoperte da mosaici fioriti. Pranzo in ristorante. A seguire visita dell’area archeologica di Siracusa, la più bella e grande colonia greca in Sicilia. Immersa nel verde, conserva autentici gioielli come l’Anfiteatro Romano, l’Ara di Ierone II, il Teatro Greco, le Latomie con il celeberrimo “Orecchio di Dionisio”. Al termine trasferimento c/o teatro greco con possibilità di assistere alle rappresentazioni classiche. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

3° giorno: 16 maggio
SIRACUSA – RAGUSA – SCICLI  – MODICA – RAGUSA  

Prima colazione in hotel. Partenza per Ragusa e visita di Ibla, suo centro storico ed artistico, dove svetta la grandiosa facciata della Chiesa di San Giorgio. L’esuberanza artistica delle chiese e dei palazzi barocchi creano un’insieme scenografico altamente suggestivo. Brunch / degustazione di prodotti tipici e proseguimento per Scicli. Tour panoramico e proseguimento per Modica, incantevole cittadina con le sue piazze scenografiche e le importanti chiese barocche quali la Chiesa di San Giorgio e la Chiesa di San Pietro. Degustazione di cioccolato (Xocoatl) elaborato secondo antiche ricette introdotte in Sicilia con la dominazione spagnola. Cena e pernottamento al Poggio del Sole Resort 4*.

TORNA ALLE TAPPE

4° giorno: 17 maggio
RAGUSA – CALTAGIRONE – PIAZZA ARMERINA – AGRIGENTO  

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Caltagirone, terra ricca di argilla che, fin dall’epoca musulmana e normanna, impegna gli artigiani nell’arte della ceramica. L’elemento di maggior richiamo è la scenografica scalinata di Santa Maria del Monte con 142 gradini rivestiti con mattonelle di maiolica in un tripudio di motivi geometrici e colori. Sosta in uno dei numerosi laboratori di ceramica. Proseguimento per Piazza Armerina e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visitiamo la Villa del Casale, principale testimonianza di civiltà romana dell’isola che ospita la più bella collezione di mosaici policromi romani raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e raffigurazioni storiche. Proseguimento per Agrigento. Cena e pernottamento all’Hotel Best Western Dioscuri Bay Palace 4*.

TORNA ALLE TAPPE

5° giorno: 18 maggio
AGRIGENTO – SCIACCA – SELINUNTE – MARSALA   

Prima colazione in hotel e visita della Valle dei Templi dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città dei mortali”. E’ la più famosa area archeologica siciliana dominata dai Templi in stile dorico di Ercole, della Concordia, tra i meglio conservati del mondo greco, e di Giunone Lacinia. Proseguimento per la visita della cittadina termale di Sciacca, dall’arabo As-saqah che significa “fessura” e che si riferisce alle caverne presenti nel vicino Monte Kronion. In esse vi sono delle esalazioni di aria calda oggi utilizzate per scopi termali. Sosta lungo il tragitto per una visita all’esterno della Casa Natale di Luigi Pirandello dove, sul retro della stessa, si trova il tronco del pino sotto il quale sono interrate  le ceneri dello scrittore drammaturgo (tornate in Sicilia nel vaso greco ora esposto al Museo Archeologico d’Agrigento). Sulla lapide a lui dedicata è scritto “una notte di giugno caddi come una lucciola sotto un pino solitario etc.”. A Sciacca si giunge nella Piazza Scandagliato, splendida terrazza con suggestiva veduta sul mare, abbellita ulteriormente dalla chiesa di San Domenico e dal Collegio dei Gesuiti oggi sede del Municipio. Pranzo in ristorante a Selinunte. Nel pomeriggio visita di Selinunte. L’immenso Parco comprende l’acropoli, direttamente sul mare, i resti della città e la collina orientale con Templi fra i più grandiosi dell’antichità. Cena e pernottamento a Marsala all’Hotel Stella d’Italia 4*.

TORNA ALLE TAPPE

6° giorno: 19 maggio
MARSALA – MOZIA – ERICE – MARSALA

Prima colazione e visita dell’isola di Mozia. Posta al centro della Laguna dello Stagnone, si raggiunge in barca dalle vicine saline caratterizzate dai suggestivi mulini a vento. A due passi dalla terraferma, circondata da fondali bassi e facilmente difendibile, Mozia fu una delle colonie fenicie di importanza strategica per le rotte commerciali nel Mediterraneo. Nel 397 a.C. viene incendiata dai greci e sparisce dalla storia: Schliemann, l’archeologo di Troia, vi giunge senza riconoscerla. Nel 1913 G. Whitaker la ritrova durante i suoi scavi. Oggi Mozia offre una passeggiata archeologica unica immersa nell’atmosfera incantata della Riserva Naturale delle Isole dello Stagnone. Rientro sulla terraferma e passeggiata lungo i viali pedonali del centro storico di Marsala. Al termine visita e brunch / degustazione presso una delle cantine storiche della città produttrice del rinomato vino d.o.c. Marsala. Il pomeriggio sarà dedicato alla visita di Erice, incantevole borgo medievale, adagiato sulla sommità del Monte San Giuliano da cui si dominano la costa e le distese delle bianche saline sottostanti. Il centro storico è caratterizzato da stretti e sinuosi vicoli nei quali si affacciano bellissimi cortili e botteghe di artigianato. Cena e pernottamento in hotel.

TORNA ALLE TAPPE

7° giorno: 20 maggio
MARSALA – SEGESTA – PALERMO     

Prima colazione in hotel e partenza per Segesta per godere della vista dell’imponente Tempio solitario e del Teatro antico, ancora in uso per le rappresentazioni classiche. Trasferimento quindi a Palermo per la visita della “capitale” ricca di un patrimonio artistico reso unico dalle dominazioni arabe, normanne, sveve e spagnole. All’arrivo pranzo in ristorante (Antica Focacceria Storica). La visita include la Cattedrale, il Palazzo dei Normanni con la preziosa Cappella Palatina in esso racchiusa, definita “la meraviglia delle meraviglie” (Maupassant). Al termine sistemazione e cena all’Hotel Garibaldi 4*.

TORNA ALLE TAPPE

8° giorno: 21 maggio
PALERMO – CEFALÙ – TAORMINA 

Prima colazione in hotel e trasferimento a Monreale per la visita dell’imponente cattedrale arabo-normanna, definita l’ottava meraviglia del mondo e dello splendido Chiostro. Proseguimento per Cefalù, pittoresca cittadina che sorge ai piedi di un’alta ed imponente rupe, ricca di vicoli da scoprire e vedute marinare. Pranzo in ristorante. Visita della Cattedrale medievale che con le due possenti torri quadrate domina incontrastata l’abitato del borgo marinaro. L’abside è impreziosita dagli straordinari mosaici bizantini del Cristo Pantocratore. Partenza per Taormina, cena e pernottamento all’Hotel Caparena & Wellness Club 4*.

TORNA ALLE TAPPE

9° giorno: 22 maggio
TAORMINA – ETNA – TAORMINA  

Prima colazione in hotel. Escursione al più alto vulcano attivo d’Europa, la “colonna del cielo”  (Pindaro). Lungo il percorso si  ammireranno gli uliveti e gli agrumeti tipici del territorio, fino ad arrivare a quota 1900 mt., da dove si potrà godere di uno splendido panorama di tutta la Sicilia, per poi giungere agli spettacolari Monti Silvestri, piccoli coni vulcanici spenti da un secolo, contornati dalle lave ancora calde delle ultime eruzioni.

Escursione facoltativa completa con funivia e fuoristrada fino a mt. 2.920 incluso guida alpina obbligatoria (€ 85,00 per persona).

Pranzo in cantina vitivinicola alla falde dell’Etna. Rientro a Taormina, polo di eccellenza tra le località turistiche, per quantità e qualità dei servizi, per offerta e proposte culturali. La città è un intreccio straordinario di preziosi elementi architettonici, urbanistici, paesaggistici e di splendidi e lussureggianti giardini ricchi di valore archeologico e monumentale. La via principale della città è un susseguirsi di negozietti: antiquari, ceramiche, bric à brac, boutique in stile partenopeo, piccole gioiellerie artigianali. Si visitano il Teatro greco-romano costruito in posizione scenografica, il quattrocentesco Palazzo Corvaia ed il Duomo. Cena e pernottamento in Hotel.

TORNA ALLE TAPPE

10 ° giorno: 23 maggio
TAORMINA – ACIREALE – ACI CASTELLO – ACI TREZZA – CATANIA – VENEZIA – PADOVA

Dopo colazione tempo libero a Taormina. Trasferimento quindi sulla riviera dei ciclopi per la visita della cittadina di Acireale dalla raffinata architettura barocca che culmina nell’armoniosa Piazza del Duomo, dove fanno da cornice anche il Palazzo del Municipio e la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Di notevole interesse artistico la Chiesa di San Sebastiano con la sua movimentata facciata ricca di putti, statue, fregi e festoni. Pranzo in ristorante e proseguimento per Aci Trezza. Visita del borgo marinaro di verghiane memoria con i celebri faraglioni che si stagliano nel mare. Dopo una breve sosta ad Aci Castello, per ammirare il Castello che si innalza su uno sperone di lava a strapiombo sul mare, trasferimento all’aeroporto di Catania e partenza con il volo Volotea delle ore 21.55 con arrivo a Venezia alle 23.48. Rientro a Padova in pullman.

TORNA ALLE TAPPE
14 Maggio 2016|

Condividi questo viaggio, scegli come!