I nostri viaggi di gruppo

BEST ITALIA

LUCCA

GARFAGNANA E ANTICHE CAMELIE DI LUCCHESIA

Date: dal 20 al 22 marzo 2020
Durata: 3 giorni, 2 notti
Con accompagnatrice

scarica il programma

Arte, fioriture primaverili, relax e buon cibo. Lucca: nascosta tra antiche Mura di mattoni rossi che invitano al passeggio. La vista spazia sul centro storico e i suoi tesori di arte medievale e rinascimentale. La Lucchesia: case in pietra, vicoli pieni di verde e fiori colorati. Un luogo incantato dove il tempo pare essersi fermato e scorre solo l’acqua di rii e piccole fontane. Qui la “cameliomania” raggiunse il suo apice nel corso dell’Ottocento. Quelle antiche piante oggi sono divenute monumentali e rappresentano un patrimonio d’inestimabile valore, oltre che bellissimo da ammirare.Ecco la XXXI Mostra delle Camelie, Villa Torrigiani e il suo giardino, Barga, la Garfagnana e anche una sosta a FICO Eataly World a Bologna. Soggiorneremo nel centro storico di Lucca in una Maison de Charme Hotel 4*.

ITINERARIO SINTETICO

1° giorno: venerdì 20 marzo
BOLOGNA – LUCCA

Partenza da San Donà di Piave alle ore 07.00 (Stazione ATVO), con punti di carico a Noventa di Piave alle ore 7.15 (Park Hotel Omnia) ed a Padova alle ore 8.05 (piazzale Galleria San Carlo). Prima sosta a Bologna, al FICO Eataly World. Tempo libero per godersi il parco a tema dedicato all’alimentazione e all’agroalimentare più grande del mondo. Pranzo libero. Arrivo a Lucca, check-in presso l’Hotel “Alla Corte degli Angeli” – Maison de Charme 4* all’interno delle mura cittadine, a 10 minuti a piedi dalla Cattedrale. Incontro con la guida. Visita guidata a piedi del centro storico di Lucca. Ingresso al Duomo di S. Martino e alla statua di Ilaria del Carretto di Jacopo della Quercia compreso. Cena in uno storico ristorante del centro. Rientro in Hotel e pernottamento.

2° giorno: sabato 21 marzo
LUCCA E GARFAGNANA

Dopo la prima colazione in Hotel, mattinata a disposizione dei partecipanti. Lucca è una piccola città di provincia, ricca di negozi e attività che nelle viuzze invitano al passeggio e al ritmo lento del sabato mattina. L’accompagnatrice Annamaria propone, per chi lo desidera, una passeggiata sulle Mura (4,2 km). È il primo giorno di primavera e non c’è modo migliore per celebrarlo che godersi questo polmone verde affacciato sui monumenti cittadini, che il mondo ci invidia. Possibilità di salita alla Torre Guinigi (ingresso non compreso). Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza in pullman lungo la valle del Serchio verso la Garfagnana, per la visita guidata di Barga, borgo medievale perfettamente conservato e Bandiera Arancione del Touring. Strette stradine selciate risalgono il colle, raggiungendo il piazzale erboso dell’Arringo, da cui si gode un magnifico panorama sulle Alpi Apuane e sull’Appennino. Il Duomo conserva un ambone di Guido Bigarelli, vero capolavoro del XII secolo. Lungo la via del rientro sosta al Ponte del diavolo di Borgo a Mozzano, ardita costruzione trecentesca a schiena d’asino, con una grande arcata a tutto sesto e tre archi minori asimmetrici. Rientro a Lucca e cena nel ristorante dell’Hotel “La parte degli Angeli”.

3° giorno: domenica 22 marzo
BORGO DELLE CAMELIE E VILLA TORRIGIANI

Dopo la prima colazione in Hotel, ci rechiamo nei paesi di Pieve e S. Andrea di Compito (considerati ormai un tutt’uno e denominati “Borgo delle Camelie”), due piccole frazioni del Comune di Capannori, a circa 12 km da Lucca in direzione Pontedera, per la visita alla XXX Mostra delle camelie. Inizio della visita guidata. Il punto di partenza è la Mostra scientifica. Da qui si passa alla Torre di avvistamento, alla Chiusa Borrini ed infine alla Villa Borrini.

N.B. L’escursione della mattina prevede una camminata di circa due ore con alcuni brevi tratti in discesa ed altri in salita. Sono richieste scarpe comode adatte per la camminata in campagna. È possibile effettuare un percorso ridotto per chi lo desidera. L’accompagnatrice darà tutte le indicazioni a proposito.

Pranzo in un ristorante Slow Food della zona. Visita alla vicina Villa Torrigiani e al suo giardino (XVI sec.). Si tratta di una delle più lussuose e scenografiche ville della Lucchesìa e risale al Cinquecento. Notevole la facciata policroma, gli interni ed il giardino barocco, che conserva esso pure antiche camelie, filo conduttore del nostro viaggio. Al termine trasferimento in pullman riservato a Padova, Noventa di Piave e San Donà di Piave.

PREZZI E DETTAGLI

450

90

60

Massimo 30 partecipanti. Al raggiungimento dei 25 iscritti radioguide con auricolari compresi per tutto il viaggio.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasporto in pullman riservato con A/C durante il tour e ZTL cittadino;
  • 2 pernottamenti con prima colazione in Hotel 4* a Lucca in camera doppia con servizi privati;
  • Trattamento di mezza pensione con 2 cene ed 1 pranzo in ristorante con bevande comprese;
  • Tassa di soggiorno;
  • Visite guidate come da programma;
  • Ingressi al Duomo di Lucca, alla Mostra antiche camelie della Lucchesìa, a Villa Torrigiani e al suo giardino;
  • Accompagnamento della Dott.ssa Annamaria Ferro;
  • Assicurazione medico – bagaglio con copertura fino a € 1.000.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Mance, i pasti liberi, extra personali e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”;
  • La polizza assicurativa contro le penali di annullamento per cause mediche certificate (senza franchigia): € 60,00

PENALI:

Al viaggiatore che receda dal contratto prima della partenza per qualsiasi motivi anche imprevisto e sopraggiunto, al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art.7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica e l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi, adeguate e giustificabili spese di risoluzione preventivamente indicate nei programmi alla voce Penali da recesso, salvo eventuali condizioni più restrittive – legate a periodi di alta stagione o di piena occupazione delle strutture – che verranno comunicate al viaggiatore in fase di preventivo e quindi prima della conclusione del contratto:

  1. 10% della quota di partecipazione fino a 46 giorni prima della partenza (per quanto riguarda la biglietteria aerea ai sensi della normativa che regola la relativa tariffa;
  2. 30% della quota di partecipazione da 45 a 31 giorni prima della partenza;
  3. 50% della quota di partecipazione da 30 a 21 giorni prima della partenza;
  4. 75% della quota di partecipazione da 20 a 15 giorni prima della partenza;
  5. 100% della quota di partecipazione da 14 giorni prima della partenza.

Nessun rimborso spetta a chi rinuncia il giorno ante partenza o il giorno stesso, o decida di interrompere il viaggio a soggiorno già intrapreso. Il calcolo dei giorni non include quelli di recesso e di partenza.

ATTENZIONE

In caso di annullamento o cambio nome di biglietti aerei di linea, aerei low cost o traghetti abbinati al pacchetto, già emessi, o altri servizi già acquistati e non rimborsabili la penale applicata sarà pari al 100% del costo del biglietto o servizio.

L’ACCOMPAGNATRICE

“Entusiasta della vita e aperta al mondo. Curiosa sempre. Per me viaggiare – come vivere – è un’esperienza a 360° e la cultura non è mai a compartimenti stagni. Propongo viaggi ricchi di tutto ciò che sono stata e che sono: la cultura umanistica della mia Laurea in Lettere, la concretezza organizzativa dei tanti anni di lavoro come responsabile marketing aziendale nel settore arredamento, l’amore per l’enogastronomia che mi ha spinto a tornare all’università per frequentare il Master in Cultura del Cibo e del Vino di Ca’ Foscari. E poi in seguito la qualifica di Sommelier FISAR, i riconoscimenti ricevuti, l’esperienza come Docente di Storia della Cucina Italiana e Regionale e come Animatrice di serate a tema e degustazioni guidate, l’aggiornamento continuo anche in lingua inglese, infine il patentino di Accompagnatore Turistico Abilitato, che mi certifica professionalmente. Quindi cultura, professionalità, esperienza senza mai dimenticare il sorriso: questi i miei punti di forza. Perché quello che voglio offrire coi miei viaggi non è solo una somma di servizi, ma soprattutto un’esperienza indimenticabile.”

20 Marzo 2019|