Laura & Andrea

SAN FRANSCISCO E POLINESIA

DATE

Dal 16 giugno al 2 luglio 2019
17 giorni

TAPPE

San Francisco, Papeete, Moorea, Bora Bora, Huahine

area sposi

PER PARTECIPARE

Puoi effettuare un bonifico bancario alle seguenti coordinate:

Intestatario: I.T.P. s.r.l.
IBAN: IT 31 Q 01030 12190 000061256229
Causale: Viaggio di nozze di Laura e Andrea

Intestatario: I.T.P. s.r.l.
IBAN: IT 29 Z 08452 12102 030130047495
Causale: Viaggio di nozze di Laura e Andrea

(invia una copia contabile al fax 049613955 o e-mail: [email protected])

Oppure puoi venire direttamente in agenzia.

FOTO

ITINERARIO

1° giorno: 16 giugno
VENEZIA – SAN FRANCISCO

Partenza  con volo di linea   da  Venezia  Marco Polo, arrivo in serata a San  Francisco. Disbrigo delle formalità doganali, ritiro dei bagagli e trasferimento in città. Sistemazione in hotel. Check-in e assegnazione della camera riservata. Resto della serata a disposizione.

2° giorno: 17 giugno
SAN FRANCISCO

Giornata a disposizione per visite libere.

“La Parigi dell’Ovest”, così viene chiamata San Francisco, è una città piena di saliscendi, solcati in lungo e largo dagli ormai famosi “cable cars”, simili a carrozze di tram che sono anche parte del patrimonio storico cittadino. San Francisco è probabilmente la città più socialmente “liberal” di tutti gli States. La sua libertà sembra quasi voler esplodere nella grandiosità del Golden Gate Bridge, il ponte sospeso simbolo della città, opera architettonica tra le più incredibili. In lontananza si vede il Fisherman’s Wharf, antico quartiere di pescatori che oggi ospita il famoso Pier 39, affollato di negozi, ristoranti e artisti di strada. Qui si trova anche uno dei musei più “golosi” al mondo: quello dedicato alla cioccolata, il Ghirardelli Chocolate Manufactory, dal nome del fondatore della fabbrica, l’italiano Domenico Ghirardelli. Come ogni città americana che si rispetti, anche San Francisco ha la sua piazza principale,Union Square che si anima già dalle prime ore del mattino e nei cui giardini ci si riposa un pò dalle fatiche dei continui “sali e scendi” della città!

3° giorno: 18 giugno
SAN FRANCISCO

Giornata a disposizione per visite libere.

Esistono pochi luoghi in California così emozionanti come la regione della Baia di San Francisco. Una bellezza naturale quasi imbarazzante agli occhi del visitatore, a cui si aggiungono dinamismo e diversità culturale, innovazione in campo tecnologico, una regione dei vini che ha pochi eguali al mondo. Oltre a poter vantare una delle più belle città di mare al mondo: San Francisco. Architettura elegante, frizzante vita notturna, ricco panorama artistico e culturale, ristoranti e shopping sempre al top, il tutto ricoperto da un ponte colore cremisi, famoso in tutto il mondo. Senza ombra di dubbio San Francisco è una città che toglie il fiato.

4° giorno: 19 giugno
SAN FRANCISCO – PAPEETE

Gran parte della giornata a disposizione per scoprire la città. In serata trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo notturno, volo diretto per Papeete.

5° giorno: 20 giugno
PAPEETE – MOOREA

Arrivo all’aeroporto internazionale di Papeete, incontro con il rappresentante locale e trasferimento al terminal dei voli domestici; volo fino  a Moorea . Da qui si prosegue in hotel. Giornata a disposizione.

6° giorno 21 giugno
MOOREA

Giornata a disposizione.

Moorea, incantevole e selvaggia, è l’isola sorella di Tahiti e il suo nome in polinesiano significa “lucertola gialla”. La leggenda narra che il guerriero Pai, in una battaglia con il dio Hito, gli scagliò contro la sua lancia. Ma questa, mancando il bersaglio, andò a colpire e a trapassare una montagna dell’isola che da allora fu chiamata Mou’a Puta ovvero “monte forato”. L’isola si eleva verso il cielo con monti vulcanici coperti dal verde vellutato delle palme da cocco, dei mape, delle piantagioni di ananas. Paesaggi e storia non sono gli unici pregi dell’isola che è conosciuta soprattutto per le sue splendide spiagge bianche, la varietà dei suoi coralli e la ricchezza dei suoi fondali.

7° giorno: 22 giugno
MOOREA

Giornata a disposizione.

Perché scegliere Moorea?

  • Il monte Forato: Moorea è dominata dal mitico Mou’a Puta, la montagna che la leggenda vuole trapassata dalla lancia del guerriero Pai nella battaglia contro il dio Hito;
  • un entroterra di avventure: qui c’è solo l’imbarazzo della scelta, scalata di cime, escursioni alla scoperta delle vallate, delle cascate e delle sontuose baie di Opunohu e di Cook;
  • tour a tutto gusto: a bordo di una 4X4 o a piedi, potrete inoltrarvi tra le piantagioni di ananas, coltivazioni di ginger ed alberi esotici e degustare prodotti locali nelle fabbriche di succhi di frutta;
  • una nuotata con i delfini: programmi ed attività organizzate da specialisti al Moorea Dolphin Center consentono di scoprire da vicino questi fantastici mammiferi;
  • il Tiki Village: è un’accurata riproduzione di un antico villaggio polinesiano per un tuffo nelle tradizioni e nella cultura mao’hi.

8° giorno: 23 giugno
MOOREA – BORA BORA

Dopo  la  colazione  trasferimento  in  aeroporto e partenza con il volo da Moorea a Bora Bora; successivo trasferimento in hotel.

Un vulcano che si specchia su una delle più belle lagune al mondo: ecco Bora Bora, la “perla della Polinesia”, un’isola che riecheggia nella fantasia e nei sogni. Il suo profilo orgoglioso si staglia dalla sommità delle sue tre montagne, la più alta delle quali, Otemanu ha il suo doppio perfetto nel leggendario monte Pahia. Bora Bora è stata veramente benedetta dalla natura che le ha donato una splendida laguna d’incommensurabile bellezza, punteggiata da una serie di magnifici motu. Altro motivo di orgoglio di quest’isola sono le antiche ostilità e la dominazione su Raiatea, sua eterna rivale. Il potere seduttivo di Bora Bora perdura incontrastato grazie anche alla fama di artisti, filosofi e scrittori strettamente legata a questo paradiso. E’ il caso di Alain Gerbault, Herman Melville e Paul-Emile Victor, che hanno fatto di Bora Bora la loro residenza elettiva.

9° giorno: 24 giugno
BORA BORA

Giornata a disposizione.

Perché scegliere Bora Bora?

  • Gli splendori della laguna: Bora Bora è un’isola vulcanica circondata da una delle lagune più belle al mondo, dalle acque trasparenti e disseminate di motu da sogno;
  • l’isola romantica: le coppie in luna di miele possono partecipare a cerimonie nuziali tradizionali, che non hanno valore legale ma che sono piene di fascino e magia;
  • lagoonarium: l’acquario all’aperto più grande della Polinesia Francese per osservare mante giganti ed ammirare un’infinità di altri pesci multicolore.

10° giorno: 25 giugno
BORA BORA

Giornata a disposizione.

11° giorno 26 giugno
BORA BORA – HUAHINE     

Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo  per Huahine. Trasferimento fino in hotel.

Huahine, il giardino dell’eden. Certamente è la più sensuale delle isole, meta ideale per scoprire un vero e proprio paradiso preservato. Spiagge di sabbia bianca, isolotti corallini, deserti posati sulla laguna di un blu luminoso e delle montagne lussureggianti, l’isola è un concentrato di bellezze polinesiane. Scoprire Huahine è lasciarsi sedurre dal suo fascino legato alla sua ricchezza archeologica, al suo ritmo lento ed ai suoi molteplici segreti come le stupefacenti anguille sacre dagli occhi blu o i suoi vivai ancestrali di pesci, costruiti in blocchi di corallo dagli antenati.

12° giorno: 27 giugno
HUAHINE

Giornata a disposizione.

Perché scegliere Huahine?

  • La natura è selvaggia e seducente, vegetazione lussureggiante, spiagge vergini, baie deserte, numerosi motu paradisiaci, abbondanza di coltivazioni di prodotti alimentari e fruttiferi, laguna con colori dalle sfumature fiabesche, sono le mete delle escursioni proposte dalle esperte guide locali fiere di condividere il loro patrimonio;
  • un passato misterioso: le vestigia archeologiche più estese della Polinesia, tempio di Orohaehae ed i “marae”(luogo di sacrificio per gli dei) meglio conservati, paesaggi modellati dai miti e dalle leggende che compongono l’atmosfera mistica che regna a Huahine;
  • numerosi centri d’interesse turistico e culturale: artigianato locale testimone di una creatività e di una abilità stupefacenti, recinti di pesci, villaggi autentici di pescatori, scoperta delle anguille sacre di Faaie, visita dei magnifici giardini per gli appassionati di botanica;
  • delle attività nautiche che svelano l’eccezionale quadro naturale di Hauhine: gita sulla laguna, esplorazione della fauna e della flora sottomarina (spioventi della barriera di corallo, grotte di pescose, giardini di corallo) crociere al tramonto, pesca d’altura in pieno oceano, possibilità di fare surf sulle più belle onde della Polinesia

13° giorno: 28 giugno
HUAHINE

Giornata a disposizione.

14° giorno 29 giugno
HUAHINE – PAPEETE – SAN FRANCISCO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e rientro a Papeete in volo. Si lascia  la  Polinesia  con  il  volo   serale.

15° giorno: 30 giugno
SAN FRANCISCO

Giornata a disposizione.

16° giorno: 01 luglio
SAN FRANSCISCO – RIENTRO

In serata imbarco sul volo serale per il rientro in Europa. Pasti e pernottamento a bordo.

17° giorno: 02 luglio
VENEZIA

Arrivo a Venezia nel tardo pomeriggio.

Grazie a tutti coloro che renderanno possibile il nostro sogno!
Laura & Andrea

PARTECIPA ALLA LISTA DI NOZZE

Puoi partecipare alla lista di nozze effettuando un bonifico bancario alle seguenti coordinate:

Intestatario: I.T.P. s.r.l.
IBAN: IT 31 Q 01030 12190 000061256229
Causale: Viaggio di nozze di Laura e Andrea

Intestatario: I.T.P. s.r.l.
IBAN: IT 29 Z 08452 12102 030130047495
Causale: Viaggio di nozze di Laura e Andrea

(inviare copia contabile al fax 049613955 o e-mail: [email protected])

Oppure puoi venire direttamente in agenzia.

Maggior informazioni qui