ARCHIVIO VIAGGI REALIZZATI

India del Nord

India del Nord

PARTENZA GARANTITA

dal 18 al 27 novembre 2016
10 giorni, 8 notti

Partenza garantita, in pensione completa e con guida-accompagnatore locale parlante italiano

SCARICA IL PROGRAMMA
Mappa
Itinerario e prezzo
la quota comprende
foto

[nwm_map id=”29″]

La quota comprende

  • volo di linea Italia – Delhi a/r tasse aeroportuali incluse e franchigia bagaglio 23 kg;

  • voli interni di linea Delhi / Varanasi e Varanasi / Khajurao incluse tasse aeroportuali e bagaglio 15 kg;

  • visite guidate come da programma con guida – autista privato parlante italiano, ingressi inclusi;

  • 8 pernottamenti in camera doppia negli Hotels 5* indicati nel programma (o di pari categoria) + early check-in a Delhi con trattamento di pensione completa;

  • trasporto in auto privata con l’aria condizionata per l’intero tour;

  • l’elefante, il cammello, il giro in barca, il giro in risciò ecc. secondo il programma;

  • il biglietto del treno da Jhansi a Agra;

  • tutte le tasse presenti applicabili;

  • visto di ingresso;

  • assicurazione medico – bagaglio con copertura fino a € 10.000.

La quota non comprende

  • le mance per l’autista, la guida, i facchini ecc;

  • spese extra come le bevande al tavolo, il telefono, la lavanderia ecc;

  • l’assicurazione facoltativa contro l’annullamento senza franchigia: € 95 a persona.

Itinerario dettagliato

1° giorno: 18 novembre
ITALIA – DELHI

Partenza dall’aeroporto prescelto per Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

TORNA ALLE TAPPE

2° giorno: 19 novembre
DELHI

Arrivo all’aeroporto di Delhi al mattino e incontro con la vostra guida privata parlante italiano. Trasferimento all’Hotel Crowne Plaza Okhla 5* (Deluxe Room) e check – in immediato con prima colazione inclusa. Tempo per riposare in hotel e trasferimento in città per il pranzo in ristorante. Visita della città vecchia con la Moschea Jama Masjid, una grande opera dell’imperatore Mughal Shah Jahan, in pietra arenaria e marmo bianco. Effettuerete anche un giro in risciò a pedali all’interno della rete di vicoli stretti della città vecchia. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

3° giorno: 20 novembre
DELHI – VARANASI

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e breve volo per Varanasi.

Gli antichi libri di Purana e altri testi sacri narrano la sua esistenza risalente almeno 3000 anni fa. La vita a Varanasi di oggi si svolge attorno ai Ghat lungo il fiume Gange, dove si trovano la maggior parte dei templi. Dall’alba al tramonto un flusso costante di devote eseguono i rituali. L’aspirazione di ogni devoto indù è quella di visitare Varanasi una volta nella sua vita e fare il bagno nel fiume sacro Gange. Per migliaia di anni i pellegrini si sono purificati qui dai loro peccati ed hanno cercato la liberazione dal ciclo delle rinascite. La città stessa è un labirinto di stradine e vicoli, ove sono nascosti disordinatamente non meno di un migliaio di templi e santuari. L’induismo, profondo e mistico, è ovunque: in un portale decorato, in uno scorcio di un tempio scintillante, nel suono di una campana sacra, nel canto dei sacerdoti e nei profumi delle offerte e dei fiori. Questa è Varanasi – la città che è una preghiera.

All’arrivo trasferimento all’Hotel Rivatas by Ideal 5* (Deluxe room). Pranzo in ristorante.  All’ora del tramonto escursione in barca sul Gange per assistere alle cerimonie che si svolgono sui ghat, gli argini a gradoni che si trovano sulle rive del fiume sacro. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

4° giorno: 21 novembre
VARANASI – KHAJURAHO

Suggestivo giro in barca sul fiume Gange all’alba. Rientro in hotel per la prima colazione. A seguire, trasferimento all’aeroporto di Varanasi e breve volo per Khajuraho.

Khajuraho è stata la capitale dei re della dinastia Chandela e i suoi templi furono costruiti nell’arco di un secolo, dal 950 al 1050 d.C.. La maggior parte sono stati distrutti dagli invasori musulmani. Ornati con splendide sculture, solo 22 templi sono rimasti degli originali 85. I templi di Khajuraho sono coperti con centinaia di figure scolpite – una galassia di dei e dee, bestie e serpenti e una moltitudine di coppie erotiche che rappresentano un inno alla vita quotidiana, all’amore e alla gioia.

Trasferimento e sistemazione all’Hotel Ramada 5* (Deluxe room). Pranzo in ristorante e  visita dei templi di Khajuraho. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

5° giorno: 22 novembre
KHAJURAHO – ORCHHA – JHANSI – AGRA

Dopo la prima colazione partenza per la visita di Orchha.

I palazzi ed i templi di questa cittadina medievale costruita dai governanti della dinastia Bundela nel XVI° e XVII° secolo conservano l’antico splendore. Il Jehangir Mahal è stato costruito nel XVII° secolo da Raja Bir Singh Ju Deo per commemorare la visita dell’imperatore Jehangir ad Orchha. Il Raja Mahal ha un esterno semplice coronato dai cenotafi reali, ma l’interno è squisito con le pitture murali religiose dai colori accesi. Il tempio del re Raja Ram è più insolito in quanto è un palazzo trasformato in tempio dove Rama è adorato come un Raja (Re).

 Pranzo in ristorante e trasferimento alla stazione ferroviaria di Jhansi e partenza in treno per Agra.

Agra, sulla riva del fiume sacro Yamuna, è considerata la sorella del fiume Gange o Ganga.  La città è famosa per il Taj Mahal, una delle sette meraviglie del mondo moderno, simbolo di amore, orgoglio del potentissimo imperatore Mughal Shahjahan. L’antica capitale della dinastia Moghul è una delle città più visitate in India.

Trasferimento all’Hotel Crystal Sarovar Premier 5* (Deluxe room). Cena e pernottamento in hotel.

TORNA ALLE TAPPE

6° giorno: 23 novembre
AGRA

Prima colazione in hotel. Giornata interamente dedicata alla visita di Agra con il Taj Mahal e il Forte Rosso. Pranzo in ristorante in corso di visite.

Il Taj Mahal è la più grande storia d’amore mai raccontata. Alla morte della sua amata moglie Mumtaz Mahal, Shahjehan fece costruire questo mausoleo dedicato a lei. 20.000 uomini hanno lavorato per piu’ di 17 anni per costruire questo patrimonio di marmo bianco e pietre preziose. Le mura di arenaria del Forte Rosso ci raccontano le battaglie degli imperatori Mughal. La parte più impressionante del Forte sono i palazzi Dewan-e-Am, dove l’imperatore si sedeva sul suo trono per dare udienza ai suoi sudditi e Dewan-e-Khas dove invece riceveva i dignitari stranieri.

Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

7° giorno: 24 novembre
AGRA – FATEHPUR SIKRI – JAIPUR

Dopo la prima colazione partenza per Jaipur con sosta per la visita a Fatehpur Sikri.

A 37 km. ad ovest di Agra si trova la città fantasma di Fatehpur Sikri, un poema epico in arenaria rossa, costruita dall’imperatore Akbar il Grande nel 1569 e abbandonata dopo 14 anni per carenza d’acqua. I suoi cortili e palazzi gloriosi evocano i sogni del misterioso passato. Buland Darwaza, la porta della vittoria, è alta 40 metri. Si ammireranno la Moschea imperiale del Venerdì, la tomba di Shaik Salim Chisti che ha predetto la nascita di Jehangir il figlio di Akbar, il Panch Mahal, uno strano edificio che assomiglia ad un tempio buddista, il cortile della Sala del pubblico, e la Pachisi, il pavimento in bianco e nero dove l’imperatore giocava a scacchi con schiave come pedine.

Pranzo in ristorante e proseguimento per Jaipur.

Jaipur, chiamata la città rosa per il colore della pietra arenaria con cui sono costruiti i suoi edifici, fu fondata circa 300 anni fa dal re astronomo Sawai Jai Singh II. Attualmente Jaipur è una città ben organizzata, attraente e colorata, capoluogo e principale città del Rajasthan.

Sistemazione all’Hotel Holiday Inn 5* (Superior room). Cena e pernottamento in hotel.

TORNA ALLE TAPPE

8° giorno: 25 novembre
JAIPUR

Prima colazione in hotel e in seguito visita alla fortezza Amber Fort con salita a dorso d’elefante o in jeep.

Amber Fort, a solo 7 miglia a nord di Jaipur, è di un color miele – ambra giallo trasparente. E’ stato descritto come “la bella addormentata del Rajasthan”. L’esterno contrastata con la ricchezza degli appartamenti reali, che si aprono sui suggestivi panorami della gola. All’interno si trovano la Camera degli Specchi e la Sala della Vittoria riccamente decorata con pannelli di alabastro finemente intarsiati.

Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del City Palace,  palazzo reale dei Maharaja di Jaipur con le sue ricchissime collezioni di tessuti e armi. Si procede all’osservatorio astronomico del grande astronomo del suo tempo Maharaja Sawai Jai Singh II. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

9° giorno: 26 novembre
JAIPUR – DELHI

Dopo la prima colazione sosta fotografica al Hawa Mahal.

L’Hawa Mahal è un palazzo con una grande facciata decorata da centinaia di finestre, molto colorato, costruito nel tipico stile del Rajasthan, utilizzato come palazzo per le signore reali che potevano vedere le processioni dalle finestre del palazzo senza essere viste dall’esterno.

Proseguimento per Delhi con pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Sistemazione all’Hotel Holiday Inn Airport 5* (Superior room). Cena e pernottamento.

TORNA ALLE TAPPE

10° giorno: 27 novembre
DELHI – ITALIA

Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Fine del viaggio e dei servizi.

TORNA ALLE TAPPE
18 Novembre 2016|

Condividi questo viaggio, scegli come!